Eurovo si veste di rosa per la salute delle donne
Anche a Natale 2013, il Gruppo Eurovo ha deciso di destinare la quota da utilizzare per le strenne natalizie a un progetto benefico.

A differenza degli anni scorsi, in cui ci siamo occupati dei bambini di più parti del mondo (Cambogia, Sudafrica), quest'anno l'esigenza di un gesto di generosità si trovava a pochi passi da noi, a Lugo (in provincia di Ravenna).

Gruppo Eurovo ha deciso, per il Natale 2013, di donare all'Associazione "Donne Protette" Onlus la cifra necessaria a completare l'acquisto dell'apparecchiatura per la "microbiopsia mammaria" (mammotone), utilizzata nella diagnosi delle patologie senologiche all'Ospedale "Umberto I" di Lugo.

L'Associazione "Donne Protette" Onlus ha raccolto e promosso l'esigenza dell'ente ospedaliero di rinnovare l'apparecchiatura attualmente a disposizione.
Il dispositivo consente di selezionare solo le pazienti effettivamente ammalate (patologia precancerogena o cancerogena), evitando interventi chirurgici inutili su pazienti con patologia sospetta; è inoltre indispensabile per la localizzazione preoperatoria, che guida il chirurgo negli interventi su lesioni non palpabili.
Il macchinario è più moderno e leggero di quello attualmente in uso, è privo di cavi e garantisce un esame più veloce e sicuro.